Fair Play Finanziario nuove regole
Aleksander Ceferin (copyright: Markus Ulmer/via Onefootball)

La UEFA ha pubblicato la dodicesima edizione del “The European Club Footballing Landscape”, un report che fornisce un ampio approfondimento del panorama finanziario del calcio europeo. L’edizione di quest’anno fornisce principalmente un esame della situazione del calcio alla luce della pandemia.

Il report ha mostrato che, secondo le previsioni e le stime, i club calcistici europei a ogni livello perderanno un totale di 8,7 miliardi di euro di ricavi per quanto riguardagli esercizi finanziari 2019/2020 e 2020/2021. Su questi mancati ricavi pesano la chiusura degli stadi, il calo dei diritti tv e dei ricavi commerciali.

Il presidente della UEFA, Aleksander Ceferin, ha così commentato: «Nella relazione dello scorso anno, ho detto che il calcio europeo era forte, unito, resiliente e pronto per nuove sfide. Ma nessuno avrebbe potuto prevedere che avremmo dovuto affrontare la sfida più grande per calcio, sport e società nei tempi moderni. Tuttavia, grazie a quasi un decennio di regolamenti sul Fair Play Finanziario, prima dell’emergenza il calcio europeo difficilmente avrebbe potuto essere in una forma finanziaria migliore».

Una profonda cooperazione con le parti interessate – spiega la UEFA nel suo report – ha consentito di mettere in atto misure per limitare i danni dell’emergenza Covid. Tra queste, anche estendere la finestra per il mercato dei trasferimenti e adattare le regole del Fair Play Finanziario.

«L’intero ecosistema del calcio, professionistico, amatoriale e giovanile è stato pesantemente sconvolto dalla pandemia. Ciò richiede una profonda cooperazione e una risposta coordinata attraverso la piramide del calcio. La solidarietà, non l’interesse personale, deve prevalere e vincerà», ha aggiunto ancora Ceferin sul tema.

«Questo rapporto mostra chiaramente che ora stiamo operando in una nuova realtà finanziaria, e sta diventando chiaro che le nostre attuali normative sul Fair Play Finanziario dovranno essere adattate e aggiornate. La sostenibilità finanziaria rimarrà il nostro obiettivo e la UEFA e il calcio europeo funzioneranno come una squadra per dotare il nostro sport di nuove regole per un nuovo futuro», ha concluso anticipando così probabili riforme in tema di FPF.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE