Giocatori della Roma esultano dopo un gol nel derby (copyright: via Onefootball)

Il matrimonio tra l’AS Roma e Hyundai è destinato a proseguire. Come riporta Il Romanista, la società giallorossa ha raggiunto un accordo con il marchio coreano, che sarà retrosponsor della squadra anche nella prossima stagione. Il gruppo ha esercitato l’opzione di rinnovo automatico per un’altra stagione, prevista dal precedente contratto.

Nelle casse della Roma andranno quindi due milioni e mezzo di euro. Le parti si sono accordate al ribasso (circa un milione in meno) rispetto all’accordo per l’anno precedente, alla luce della situazione economico-sanitaria e della mancata qualificazione dei giallorossi in Champions e in Europa League, con la Conference League ancora da conquistare. In ogni caso, è già prevista l’opzione per un prolungamento ulteriore, legata anche alla ridiscussione delle cifre.

Più difficile invece il rinnovo dello sponsor di maglia, Qatar Airways. I giallorossi, qualche mese fa, avevano proposto un accordo con la compagnia qatariota per un prolungamento annuale del contratto, presentando un’offerta di circa 10 milioni più bonus legati alle prestazioni della squadra. Offerta a cifre inferiori rispetto ai 13 milioni delle scorse stagioni, ma che ancora non hanno ricevuto una risposta dal Golfo.

Restano dunque in piedi due trattative per sostituire Qatar Airways: una con un marchio nordamericano, l’altra con un altro mediorentale, di cui ancora non sono stati resi noti i nomi. La Roma cercherà di strappare il miglior accordo possibile, consapevole che difficilmente otterrà le cifre precedenti, con il rischio di non avere uno sponsor di maglia per la prossima stagione.

GUARDA ROMA-SPEZIA IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE