I nerazzurri esultano dopo un gol (copyright: Andrea Staccioli/via Onefootball)

Non solo la festa scudetto, la settimana in corso potrebbe portare altre novità per l’Inter sul futuro. Una settimana intensa, in cui potrebbe decidersi molto di qualli che succederà nei prossimi mesi.

Sul fronte finanziamento, spiega la Gazzetta dello Sport, è arrivata l’accelerata di Oaktree, fondo statunitense che avrebbe superato Bain Capital: una operazione da 250/300 milioni, soldi necessari per saldare le pendenze valutando anche quale sarà la posizione di LionRock, il cui 31,05% potrebbe essere liquidato a breve.

Una volta firmato l’accordo per il finanziamento, poi, il presidente Steven Zhang potrà dedicarsi al futuro sportivo, che parte dal vertice con Antonio Conte. Il tecnico nerazzurro vorrà capire prospettive e progetto quantomeno del mercato estivo: no a troppi sacrifici, la richiesta dell’allenatore, soprattutto per quanto riguarda big e titolari. Difficile però aspettarsi grandi colpi, considerando che i soldi dal finanziamento non verranno usati per il mercato e che le linee guida degli Zhang impongono di chiudere in positivo nel rapporto uscite-entrate.

Un vertice che potrebbe andare in scena anche dopo la festa scudetto di domenica contro l’Udinese e in cui, accanto a Zhang e Conte, ci sarà la presenza dei due a.d., Beppe Marotta e Alessandro Antonello, oltre che del d.s. Piero Ausilio.

Poi toccherà ai giocatori, con colloqui per spalmare gli stipendi: difficile tuttavia arrivino ok dalla rosa nerazzurra al taglio richiesto dal presidente nei giorni scorsi.

GUARDA INTER-UDINESE E LA FESTA SCUDETTO NERAZZURRA SU DAZN: ATTIVA QUI IL TUO ABBONAMENTO