Superlega Agnelli Ferrero
Massimo Ferrero (copyright: Alfredo Falcone/via Onefootball)

Massimo Ferrero torna a parlare della Superlega. Il patron della Sampdoria, all’uscita dalla riunione informale dei club di Serie A sul tema, ha rilasciato ulteriori dichiarazioni sulla vicenda, inquadrando le responsabilità del presidente della Juventus Andrea Agnelli.

«Il signor Andrea Agnelli è la Juventus e la Juventus è una squadra importante. Ha fatto una boutade ma poi ha capito che il calcio casalingo è più importante», ha dichiarato. Tuttavia, secondo Ferrero il n.1 bianconero non deve trovare scusanti: «Agnelli non deve giustificare niente, non siamo a scuola che dobbiamo dare una giustificazione».

Sulla riunione ha invece affermato: «È andata benissimo. Il clima è ottimo, abbiamo fatto quello che dovevamo fare. Siamo una Lega di 20 presidenti, dobbiamo soltanto trovare l’armonia e lavorare per un calcio migliore. Superlega? Sono stato critico per le ragioni che sapete, ora c’è la volontà di avere una Lega che lavora in maniera armoniosa da parte di tutti».

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE