Sanzioni Superlega
(Foto: Poolfoto Jens Niering Photoproductions, via Onefootball)

«Non c’è possibilità di esclusione dei club dalle competizioni europee, c’è un ordine del tribunale di Madrid che lo impedisce chiaramente».

Fonti vicine alla Superlega hanno commentato duramente con l’ANSA le indiscrezioni rilanciate da ESPN sulle sanzioni che la UEFA starebbe studiando per le società che hanno aderito al progetto per la creazione del nuovo torneo.

«Le persone nei comitati disciplinari UEFA sono giudici e avvocati che sarebbero soggetti a sanzioni severe, responsabilità civile e forse anche responsabilità penale se ignorassero un ordine del tribunale. Anche in Svizzera, che è vincolata da un trattato a rispettare un ordine del tribunale di Madrid», ribadiscono fonti della Superlega.

A proposito della decisione del tribunale, Calcio e Finanza nei giorni scorsi è venuta in possesso della “misura cautelare”, con cui la European Super League Company SL (ovvero la società costituita dai 12 club fondatori della Superlega) ha voluto tutelarsi nei confronti di eventuali sanzioni da parte di altri organismi.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE