Cristiano Ronaldo Mayorga risarcimento
Cristiano Ronaldo (copyright: Andrea Staccioli/via Onefootball)

La vicenda giudiziaria attorno alle accuse di stupro rivolte a Cristiano Ronaldo potrebbe non essere finita qui. Come riporta il Mirror, Kathryn Mayorga, modella che ha accusato la stella della Juventus, ha chiesto 56 milioni di sterline (circa 65 milioni di euro) di risarcimento per il “dolore e la sofferenza” causati.

Più precisamente, Mayorga richiede circa 20 milioni di euro per il “dolore e la sofferenza passati”, 20 milioni per quelli futuri e 20 milioni come danni punitivi. Il resto servirebbe a coprire le spese legali e di altro tipo che la ragazza ha dovuto pagare. L’ammontare totale equivarrebbe a poco più di due anni di stipendio di CR7 alla Juventus.

La vicenda risale al 2009, quando sulla base del racconto di Mayorga il calciatore la aggredì sessualmente in un hotel di Las Vegas. Nel 2010, la modella aveva accettato 311.000 euro come parte di un accordo di non-divulgazione, ma tre anni fa ha presentato ricorso dichiarando che al momento della firma era “mentalmente incapacitata”.

I legali della ragazza hanno stilato una lista di oltre 60 testimoni pronti a raccontare la loro versione dei fatti. Dal canto suo, Ronaldo continua a negare “fermamente” ogni accusa, dichiarando che “lo stupro è un crimine abominevole che va contro tutto quello in cui credo”.

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE