Chi parteciperà superlega

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha confermato che il progetto Superlega non può proseguire. Il torneo è stato annunciato domenica con 12 membri fondatori, ma 48 ore dopo i club inglesi non hanno retto sotto la pressione di tifosi, politici e funzionari del calcio.

Agnelli si è detto convinto della bontà della Superlega nonostante le critiche. «Rimango convinto della bellezza del progetto. Ma devo ammetterlo…voglio dire, non credo che quel progetto sia ancora attivo e funzionante», ha detto il presidente della Juve a Reuters.

Agnelli ha detto che altri club erano pronti a unirsi al nuovo campionato europeo prima che le squadre inglesi se ne andassero. «Non dirò quanti club mi hanno contattato in sole 24 ore chiedendomi se potessero unirsi», ha detto senza però nominarli.

«Magari hanno mentito, ma sono stato contattato da un certo numero di squadre che chiedevano cosa potessero fare per entrare». Agnelli ha detto che l’intervento del governo britannico, guidato da Boris Johnson, è stato fondamentale per far sì che i club inglesi si ritirassero.

«Ci sono state addirittura speculazioni sul fatto che se sei squadre si fossero staccate e avessero minacciato l’EPL (Premier League ndr), la politica l’avrebbe visto come un attacco alla Brexit e al loro schema politico», ha detto ancora Agnelli.

Alla domanda se si è pentito del modo in cui è stata condotta la creazione del nuovo torneo Agnelli ha fatto riferimento alla natura del business del calcio. «Se mi dicessi altri metodi per mettere insieme progetti del genere…se avessi chiesto l’autorizzazione ad altri, non credo che si sarebbe realizzato un progetto come questo».

Poi, in chiusura, una battuta sul mondo del pallone: «I rapporti ci sono, ho visto i rapporti cambiare nel tempo, sono abbastanza sicuro che le persone saranno aperte e parleranno tra loro. Non credo che il nostro settore sia particolarmente sincero, degno di fiducia o affidabile in generale».

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE