Mandzukic stipendio rinuncia
Mario Mandzukic (Foto Spada/LaPresse, via Onefootball)

L’attaccante croato del Milan Mario Mandzukic ha rinunciato a ricevere la retribuzione del mese di marzo, perché indisponibile in quanto infortunato. Lo riporta l’ANSA, spiegando che il calciatore non riceverà la propria mensilità, che sarà devoluta in beneficenza.

«Un gesto d’eccezione che dimostra l’etica e la professionalità di Mario Mandzukic e il suo rispetto per il Milan», ha commentato il Presidente del Milan Paolo Scaroni. «Il Club avrà così la possibilità di sostenere ulteriormente la Fondazione Milan per progetti a favore di giovani in condizioni di fragilità socio-economica ed educativa, in cui lo sport è strumento di inclusione sociale», ha aggiunto.

Mandzukic è approdato al Milan come rinforzo durante il mercato di gennaio. Secondo indiscrezioni, il calciatore ha siglato con il club rossonero un accordo da 1,6 milioni di euro a stagione per sei mesi, fino al termine della stagione 2020/21.

GUARDA MILAN-GENOA IN STREAMING SU DAZN. ATTIVA ORA IL TUO ABBONAMENTO