Unicredit chiusura filiali
Il logo Unicredit a bordo campo (Insidefoto.com)

L’assemblea degli azionisti di Unicredit ha approvato, con il 97,89% del capitale sociale presente e avente diritto al voto il bilancio 2020 Si con il 99,06% (voti contrari 0,38%) al nuovo cda con 13 componenti con presidente l’ex ministro Pier Carlo Padoan e Andrea Orcel in qualità di amministratore delegato.

Via libera con il 54,10% alla Politica 2021 di Gruppo in materia di remunerazione e con il 98,62% al dividendo.

Secondo quanto emerso Orcel guadagnerà sino a 7,5 milioni di euro l’anno sommando la parte fissa, quella variabile e i bonus

‘La struttura retributiva prevista per il 2021 per’ il nuovo a.d. Andrea ‘Orcel e’ strettamente legata al primo anno del mandato ed e’ volta a garantire il giusto livello di competitivita’ e attrazione per un dirigente di alto livello‘. ha scritto la banca rispondendo alle domande degli analisti in vista dell’assemblea.

In settimana la banca ha inoltre fatto sapere che chiuderà 450 filiali in Italia.

«La banca sta continuando ad implementare il piano di 450 chiusure di filiali, coerentemente con una strategia di razionalizzazione delle rete fisica e parallelamente ad una ulteriore spinta verso i canali alternativi/interazioni digitali, così come il piano di efficientamento a livello di gruppo».

 

GUARDA IL GRANDE SPORT DI SKY IN STREAMING SU NOW. CLICCA QUI E SCOPRI L’OFFERTA GIUSTA PER TE