Premier League spesa agenti
(Copyright: Catherine Ivill, via Onefootball)

Più di un quarto di miliardo di sterline agli intermediari: è questa la spesa dei club di Premier League, che da febbraio 2020 a febbraio 2021 hanno versato 272.220.223 sterline nelle tasche degli agenti, per una media di oltre 13 milioni di sterline a club.

Primeggia il Chelsea, che insieme a Manchester City e Manchester United rappresentano circa il 35% delle spese totali, seguite da Liverpool, Tottenham e Arsenal. Un po’ più indietro l’Everton allenato Carlo Ancelotti, mentre il Leeds di Raddrizzani occupa la 16esima posizione. Burnley e West Bromwich fanalini di coda.

Questa la lista completa delle spese dei club di Premier League per gli agenti (in sterline):

  • CHELSEA: 35.247.822
  • MANCHESTER CITY: 30.174.615
  • MANCHESTER UNITED: 29.801.555
  • LIVERPOOL: 21.652.589
  • TOTTENHAM: 16.520.177
  • ARSENAL: 16.462.480
  • EVERTON: 14.071.886
  • WOLVERHAMPTON: 12.598.466
  • LEICESTER: 12.518.018
  • NEWCASTLE UNITED: 11.349.953
  • WEST HAM: 9.689.567
  • FULHAM: 9.347.927
  • ASTON VILLA: 8.928.343
  • BRIGHTON: 7.496.038
  • SHEFFIELD UNITED: 7.081.018
  • LEEDS UNITED: 7.034.943
  • SOUTHAMPTON: 6.804.154
  • CRYSTAL PALACE : 6.760.093
  • BURNLEY: 4.458.520
  • WEST BROMWICH : 4.222.059

Per quanto riguarda le leghe inferiori, in Championship la spesa totale è stata pari a 40.753.529 sterline, con il Norwich (6.827.037) e il Bournemouth (5.653.160) a spendere più di tutti: non sorprende che siano due delle tre squadre retrocesse dalla Premier League, insieme al Watford (2.107.615).

Infine, per la League One le spese totali ammontano a 3.082.105 sterline, mentre per la League Two hanno toccato quota 1.069.115.

GUARDA TRE PARTITE DI SERIE A A GIORNATA SU DAZN: ATTIVA QUI IL TUO ABBONAMENTO