Champions League, confermate le sedi per tre sfide dei quarti

Le restrizioni agli spostamenti in Europa, funzionali all’arginamento della diffusione del Covid-19, hanno costretto la UEFA ha un lavoro extra considerevole per riprogrammare le sedi delle gare di Champions League

Dove vedere sorteggio gironi Champions Tv streaming

Le restrizioni agli spostamenti in Europa, funzionali all’arginamento della diffusione del Covid-19, hanno costretto la UEFA ha un lavoro extra considerevole per riprogrammare le sedi delle gare di Champions League ed Europa League. Tuttavia, il peggio sembra passato (quasi ovunque), e il rischio di campo neutro per alcune gare è scongiurato.

In particolare, gli incontri di andata e di ritorno del quarto di finale tra Manchester City e Borussia Dortmund si svolgeranno tra Etihad Stadium e Signal Idunia Park: andata il 6 aprile a Manchester, ritorno il 14 aprile a Dortmund. La paura del cambio sede dopo il precedente tra City e Borussia Moenchengladbach era concreta, ma alla fine è stato evitato.

Confermata, anche se per il momento solo la gara di andata, la sede per Bayern Monaco-Paris Saint Germain, la cui andata si disputerà il 7 aprile all’Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Restano ancora da definirsi in via ufficiale la sede per Chelsea-Porto, mentre non ci saranno problemi per Liverpool-Real Madrid, dal momento che è arrivata la conferma da parte del governo spagnolo sulla possibilità per i Reds di raggiungere Madrid.