Manchester City safe standing
Foto Imago

Il Manchester City ha annunciato che quest’estate inizieranno i lavori per l’installazione di 5.620 “rail seats” nella parte inferiore della tribuna sud dell’Etihad Stadium, inclusi gli angoli sud-est e sud-ovest, per migliorare la sicurezza dei tifosi, sostituendo i posti attuali.

L’installazione di questa “rail seating area”, che sarà una delle più grandi del suo genere in Premier League, segue la conclusione di un’ampia ricerca e consultazione intraprese dal club. Le postazioni vedranno dunque nascere una zona cosiddetta “safe standing”, un settore dello stadio che consente ai tifosi di seguire la gara anche in piedi, ma senza rischi per la sicurezza.

Con i seggiolini modello rail seats, infatti, ogni posto allo stadio rimane singolo, sia per quanto riguarda la fase di montaggio che per quella dell’effettivo utilizzo: il tifoso continua a trovare il suo seggiolino numerato, come nel caso delle sedute fisse, ma la struttura stessa del supporto gli permetterà massima libertà di movimento in tutta sicurezza, come fino a pochi anni fa non era mai stato garantito.

In questo contesto – spiega il City in una nota –, il club ha lavorato a stretto contatto con le parti interessate, tra cui l’Autorità locale e l’Autorità per la sicurezza degli impianti sportivi, per presentare una proposta che migliorerà la sicurezza in un’area in cui spesso il pubblico rimane in piedi.

Il Manchester City vuole così che l’Etihad Stadium sia pronto e preparato per qualsiasi futura modifica della legislazione portata avanti dal governo per introdurre una condizione sicura negli stadi della Premier League.

Sebbene non vi siano indicazioni su quando potrebbe verificarsi un cambiamento nella legge, il club ha preso la decisione di installare questi posti durante l’estate per ridurre al minimo i disagi quando i tifosi torneranno all’Etihad per la stagione 2021/22.

«Lo sviluppo e l’installazione di un sistema di “rail seating” su misura all’Etihad Stadium non solo migliorerà la sicurezza dei tifosi, ma garantirà anche che fino a quando non ci sarà un cambiamento nella legislazione che consenta una posizione sicura, l’esperienza dei tifosi nel livello inferiore della tribuna sud rimarrà inalterata», ha dichiarato Danny Wilson, Managing Director – Manchester City Operations.

«Anche se continueremo a ricordare ai tifosi che devono rimanere seduti durante le partite, siamo anche lieti di informarli che l’installazione di un’area “rail seating” significa che l’Etihad Stadium sarà pronto e preparato se il governo presenterà una legislazione per introdurre la “safe standing” in Premier League», ha concluso.