Diritti tv Serie A internazionali. La Serie A trasmessa da ESPN in un casino di Las Vegas (foto: Calcio e Finanza)
La Serie A trasmessa da ESPN in un casino di Las Vegas (foto: Calcio e Finanza)

Il mercato del gioco online in Italia ha raggiunto nel 2020 un valore complessivo di 2,48 miliardi di euro, in crescita del 43% rispetto agli 1,73 miliardi del 2019. E’ quanto emerge dai dati raccolti da iGB relativi al Gross Gaming Revenue, ovvero l’importo di denaro giocato sulle varie piattaforme legali autorizzate dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Nonostante la pandemia di Covid-19 e il divieto, introdotto con il Decreto Dignità, alla pubblicità del gioco online, gli italiani hanno decisamente puntato forte nel 2020. Ma quali sono i settori che hanno pesato di più sul volume giocato?

L’analisi effettuata da iGB mostra come i maggiori volumi giocati si siano concentrati su slot e casino online, che hanno totalizzato oltre 1,2 miliardi di euro in puntate nel 2020.

Al secondo posto le scommesse sportive online, con volumi per 997,75 milioni di euro, davanti al Poker online, con volumi pari a 206,97 milioni, e al Bingo (58,2 milioni).

Gioco online (anno 2020) Volumi giocati
Casino & slot 1.217,84
Scommesse sportive online 997,75
Poker 206,97
Bingo 58,2
TOTALE 2.480,76

Dati in migliaia di euro. Fonte iGB

Le scommesse sportive salirebbero tuttavia al primo posto considerando anche le puntate effettuate in ricevitoria o in altri punti di raccolta fisici.

Secondo la rilevazione di iGB il volume complessivo delle scommesse sportive in Italia nel 2020 (retail + online) è stato pari a 1,578 miliardi di euro.