Liverpool partnership StatsBomb
Foto Imago/Insidefoto

Dopo due stagioni clamorose, con la vittoria in Champions League (2019) e l’agognato titolo di campioni d’Inghilterra (2020), il Liverpool non sta certo vivendo il suo periodo migliore.

La cose, tuttavia, potrebbero svoltare nelle prossime settimane, con l’aiuto della statistica. Come riporta Sky Sports, i Reds hanno raggiunto un accordo di partnership con StatsBomb, società di analisi statistiche sportive.

L’accordo prevede l’accesso per il Liverpool a StatsBomb 360, data tool lanciato dalla società nella giornata di mercoledì, l’ultima novità della sorprendente realtà fondata da Ted Knutson.

Il Liverpool è la prima squadra a raggiungere questo di accordo con la società, ma non c’è comunque da stupirsi. John Henry, patron dei Reds, deve molto a questo campo di studi, avendo riportato i Boston Red Sox (di cui è proprietario) alla vittoria del titolo MLB dopo ben 86 anni proprio grazie all’utilizzo delle statistiche, in perfetto stile Moneyball.