Europei convocati Italia
Foto Andrea Staccioli / Insidefoto

EURO 2020 si avvicina, ma ancora più vicina è la data entro la quale presentare la squadra definitiva. Roberto Mancini ne è al corrente, e la finestra nazionali che si aprirà a breve sarà l’ultima occasione per definire sul campo chi eventualmente chiamare in gruppo per l’impegno estivo.

Come riporta la Gazzetta dello Sport, tra i convocati ci sarà anche Rafael Toloi. Il difensore atalantino è diventato ufficialmente cittadino italiano lo scorso febbraio, alla luce dell’origine italiana (precisamente Treviso) di alcuni suoi antenati.

Mancini ha deciso di provarlo, e il giocatore verrà convocato per le sfide contro Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania in programma da giovedì 25 marzo (venerdì la lista ufficiale). Come nell’Atalanta di Gasperini, Toloi potrebbe essere utilizzato come esterno che si accentra, in una difesa schierata a quattro ma che imposta a tre.

In ogni caso, come afferma il quotidiano, il grosso del gruppo per l’Europeo è definito, e da qui a giugno andrà tagliata solo una decina di nomi: l’unico che può aggiungersi, oltre al rientrante Zaniolo, è proprio Toloi.

Questa la probabile lista con le convocazioni presentata dalla Gazzetta:

  • PORTIERI: Donnarumma, Sirigu, Cragno (più uno tra Meret, Gollini e Silvestri)
  • DIFENSORI: Florenzi, Mancini, Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Toloi, Chiellini, Bastoni, Spinazzola, Emerson, Calabria (Romagnoli)
  • CENTROCAMPISTI: Jorginho, Locatelli, Barella, Lorenzo Pellegrini, Verratti, Pessina, Cristante, Castrovilli (Soriano)
  • ATTACCANTI: Chiesa, Bernardeschi, Immobile, Belotti, Kean, Insigne, Berardi, El Shaarawy, Caputo, Grifo