Staff Jiangsu causa Suning
Foto Imago

I membri dello staff del Jiangsu FC – club campione in carica della Chinese Super League – hanno incaricato uno studio legale di Nanchino di citare in giudizio il club di proprietà di Suning, dopo l’annuncio sullo scioglimento dell’attività.

Secondo quanto riportato da Titan Sport Plus, la società calcistica non è ancora riuscita a raggiungere un accordo con il personale sugli emolumenti in arretrato.

L’annuncio sullo stop dell’attività era arrivato a fine febbraio attraverso una nota: «A causa della sovrapposizione di vari elementi incontrollabili, il Jiangsu Football Club non può garantire efficacemente la continuazione dell’attività: da ora in poi, il Jiangsu Football Club si fermerà».

«L’attività di ogni squadra verrà cessata e, allo stesso tempo, su scala più ampia, ci aspettiamo che proseguano le questioni relative allo sviluppo successivo», si leggeva nel comunicato ufficiale pubblicato su Weibo.