Laporta Messi Barcellona
(Photo by LLUIS GENE / AFP) (Photo by LLUIS GENE/AFP via Getty Images)

Ora è ufficiale, Joan Laporta è di nuovo presidente del Barcellona. Battuti gli altri candidati, Font e Freixa.

Dirigente catalano classe 1962, Laporta era già stato presidente del Barcellona dal 2003 al 2010. Una presidenza durante la quale il club catalano è tornato a vincere in Spagna e in Europa, contribuendo a far diventare grande la squadra blaugrana: durante i suoi anni alla guida del club, arrivarono prima Rijkaard e Ronaldinho, poi, dopo la fine dell’avventura dell’allenatore olandese, Laporta scelse di far sedere in panchina Pep Guardiola, capace di guidare verso la vetta del mondo una squadra che nel frattempo, dalla Masìa, aveva visto emergere campioni come Messi e Iniesta. Nel 2010, scaduto il suo mandato, Laporta tuttavia scelse di non ricandidarsi, salvo poi ricandidarsi nel 2015 venendo però sconfitto da Bartomeu.

Sotto la sua gestione, i blaugrana hanno conquistato 11 trofei:

  • Campionato spagnolo: 4 (2004/05, 2005/06, 2008/09, 2009/10);
  • Coppa del Rey: 1 (2008/09);
  • Supercoppa di Spagna: 3 (2005, 2006, 2009);
  • Champions League: 2 (2005/06, 2008/09);
  • Supercoppa Uefa: 1 (2009);
  • Mondiale per Club: 1 (2009).

GUARDA LA LIGA IN DIRETTA SU DAZN: ATTIVA QUI IL TUO ABBONAMENTO