Ibrahimovic Sanremo
(Photo by JOHAN NILSSON/TT News Agency/AFP via Getty Images)

Contento di essere al Festival «ma ancora non so bene cosa farò stasera..». Lo ha detto Zlatan Ibrahimovic in conferenza stampa.

L’attaccante svedese del Milan sarà ospite fisso nelle cinque serate della rassegna. Ibra ha ringraziato Amadeus per l’invito ricevuto, e riprendendo quanto detto poco prima dal conduttore ha sottolineato – scherzosamente anche se l’espressione sul volto restava fissa – che «in effetti è meglio avermi come amico che come avversario. Quando Amadeus mi ha chiamato, ho detto sì subito: come dice lui stesso, meglio essere in squadra con me invece che contro. Siamo così nella stessa squadra».

Comunque «non è il mio mondo e se sbaglio nessuno potrà giudicarmi. Se faccio bene, allora ancora meglio perchè trovo altro lavoro. Sono carico. Non so cosa mi aspetto ma di sicuro ci divertiamo».

In sala stampa il calciatore ha scherzato con il direttore artistico, di dichiarata fede interista. «Cosa mi aspetta non lo so: Amadeus mi dice “non ti preoccupare, andrà tutto bene, devi essere te stesso”. Non so niente del programma, ma sono presente», sorride il campione svedese.

«E’ un festival in cui nessuno sa cosa fa l’altro», chiosa Amadeus. «Sono onorato della presenza di Zlatan. Conoscete il mio amore per il calcio, sono affascinato dai grandi campioni al di là della maglia di appartenenza. Mi piacerebbe far conoscere al pubblico l’Ibrahimovic uomo, il ragazzo. Sono felice che sia sul palco, se la caverà alla grande».

SERIE A, CHAMPIONS LEAGUE ED EUROPA LEAGUE: SCOPRI LE NUOVE OFFERTE DI SKY CLICCA QUI E COMPILA IL FORM