Nuovo stadio Everton

Sono stati approvati i piani dell’Everton per un nuovo stadio al Bramley-Moore Dock, un molo abbandonato che si affaccia sulle sponde del fiume Mersey a Liverpool. Lo ha annunciato lo stesso club inglese attraverso una nota ufficiale.

Contestualmente, i Toffees hanno spiegato che è stato approvato – dal Liverpool City Council – anche un progetto guidato dalla comunità per quanto concerne Goodison Park, l’impianto che attualmente ospita le gare interne della formazione di Ancelotti.

Il comitato per la pianificazione ha indetto una riunione straordinaria con il ceo dell’Everton Denise Barrett-Baxendale e il direttore per lo sviluppo del progetto stadio Colin Chong che hanno presentato i piani del club per Bramley-Moore Dock e Goodison Park e hanno risposto alle domande dei consiglieri presenti.

La decisione di concedere l’approvazione per un nuovo stadio sul lungomare con una capacità di 52.888 posti e per i piani di riqualificazione di Goodison Park – scrive l’Everton in una nota – porta entrambi i progetti a compiere un significativo passo avanti.

Il presidente dell’Everton Bill Kenwright ha dichiarato: «Anche se oggi è solo un altro passo nel nostro lungo viaggio, si tratta di un passo molto importante. Farhad e io vorremmo ringraziare Denise e Colin e il loro team dedicato per lo straordinario duro lavoro e impegno che hanno messo in campo».

«Siamo anche enormemente grati alle numerose organizzazioni e decine di migliaia di persone in tutta la regione che ci hanno fornito i loro feedback, idee e supporto lungo il percorso. È stata una buona settimana per l’Everton e per i suoi sostenitori», ha aggiunto.