Napoli accordo Castore
(Photo by Filippo MONTEFORTE / AFP) (Photo by FILIPPO MONTEFORTE/AFP via Getty Images)

Il Napoli sarebbe finito nel mirino dell’azienda britannica Castore, che nel prossimo futuro potrebbe sostituire Kappa come sponsor tecnico del club partenopeo. Lo scrive il sito SportsPro, confermando – come già anticipato da Calcio e Finanza – che anche la Lazio sta trattando con il brand per una partnership.

Come per il club biancoceleste, anche un eventuale intesa con la società di Aurelio De Laurentiis andrebbe a chiudersi sulla base di 4 milioni di euro a stagione. Secondo SportsPro l’azienda chiuderà solamente uno dei due accordi, sbarcando in questo modo in Serie A.

In passato, prima che fosse ufficializzato l’accordo con New Balance, alla società era stata accostata anche la Roma. Ricordiamo che Castore è un marchio piuttosto giovane, nato nel 2016 dal lavoro dei fratelli Tom e Phil Behaon, entrambi con un passato da atleti.

La caratteristica principale dell’azienda è quella di essersi sviluppata come attività quasi unicamente online: sono presenti solamente due negozi fisici in Inghilterra, uno nel quartiere di Chelsea a Londra e l’altro a Liverpool (sede aziendale).

Castore ha già fatto il proprio ingresso nel mondo nel calcio grazie a un accordo quinquennale da 25 milioni di sterline siglato con i Rangers Glasgow. Inoltre, la società avrebbe legato il proprio nome al Wolverhampton a partire dal 2021/22 ed è stata accostata anche a un altro club di Premier League: il Newcastle.

GUARDA IL DERBY MILAN-INTER IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO