Lazio deferimento tamponi
Claudio Lotito (Foto Andrea Staccioli / Insidefoto)

Il procuratore federale Giuseppe Chinè ha appena deferito al tribunale federale nazionale la Lazio, il suo presidente, Claudio Lotito, ed i medici Ivo Pulcini e Fabio Rodia per violazione dei protocolli sanitari FIGC anti-Covid.

Lo apprende l’Ansa, a proposito del caso che ha coinvolto il club biancoceleste a novembre 2020. A Lotito, (che è stato sentito dalla Procura) e ai medici Pulcini e Rodia viene contestata la violazione dell’articolo 4.1 del codice di giustizia sportiva, dell’art. 44.1 del Noif, dei protocolli sanitari Figc e da quanto previsto dal comunicato FIGC del 1° settembre 2020 in caso di «mancata osservanza dei protocolli sanitari». La Lazio è stata invece deferita a titolo di responsabilità diretta, oggettiva e propria.

Come noto, le possibili violazioni del protocollo federale riguardano principalmente la mancata comunicazione della positività alla Asl di Ciro Immobile dopo il tampone positivo della Synlab (il laboratorio scelto dalla UEFA) del 26 ottobre (prima della gara di Champions con il Bruges) e del 2 novembre (prima della sfida con lo Zenit), data in cui era “debolmente positivo” anche per il test del laboratorio di Avellino.

La seconda è legata al mancato rispetto dell’isolamento di 10 giorni previsto in queste circostanze: Immobile era presente all’ allenamento con il gruppo a cui è seguita la partenza con un volo per Torino il 31 ottobre (5 giorni dopo la positività), la gara contro i granata e le sedute di allenamento a Formello.

C’è poi il capitolo Avellino, con le indagini coordinate dal Procuratore aggiunto Vincenzo D’Onofrio per fare chiarezza sulle difformità nei risultati dei tamponi Lazio e non solo. Ad esempio, andava chiarito chi dovesse avvisare la Asl: la Lazio ha sempre sostenuto che spettasse a Futura Diagnostica, mentre il laboratorio, facendo parte di un’altra regione, ha replicato che toccasse al club avvisare la Asl di appartenenza.

GUARDA IL DERBY MILAN-INTER IN ESCLUSIVA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO