La moneta con l’immagine di Maradona è già realtà. Ma, al contrario di quanto si possa pensare, non in Argentina, dove ancora si sta discutendo la possibilità di stampare la banconota da 1.000 pesos in onore della leggenda albiceleste.

Diventerà infatti realtà in Molise, dove Enrico Fratangelo, sindaco di Castellino del Biferno (provincia di Campobasso) ha deciso di coniare dei ducati dedicati non solo al Pibe de Oro, ma anche ad alcune dei suoi storici successi.

In particolare:

  • la moneta da 2 ducati, già in circolazione, presenta il volto di Maradona
  • la banconota da 5 ducati sarà dedicata in Coppa UEFA del Napoli;
  • la banconota da 10 all’immortalità del calciatore;
  • la banconota da 20 allo scudetto (con tanto di urlo del riscatto);
  • la banconota da 50 alla Coppa del Mondo;
  • la banconota da 100 alla Mano de Dios.

La moneta castellinese, in circolazione dal 2020, è equivalente all’euro, ed è consegnato alle famiglie meno abbienti del paese. Esse utilizzano le banconote per la spesa alimentare in negozi convenzionati con il Comune; gli esercenti possono poi riconsegnando al Comune le banconote ottenendo il denaro corrispondente.