Sorteggio Champions diretta
(Photo by Laszlo Szirtesi / POOL / AFP) (Photo by LASZLO SZIRTESI/POOL/AFP via Getty Images)

Nei giorni scorsi, Sky ha ufficializzato l’acquisizione dei diritti delle tre competizioni UEFA per club.

Secondo quanto riportato da Italia Oggi, per il triennio 2021-2024 Sky pagherà alla UEFA 350 milioni di euro, divisi tra un pacchetto esclusivo satellitare e uno non esclusivo in streaming di 121 incontri di Champions annui, su un totale di 137; ricordiamo che 16 saranno esclusiva di Amazon.

Ad essi si aggiunge un pacchetto streaming non esclusivo per la totalità delle partite di Europa League e della neonata Europa Conference League.

Nel triennio 2018-2021 l’investimento di Sky per le competizioni europee era stato di 900 milioni totali, solo in parte (120 milioni) recuperati cedendo alcuni match in chiaro prima alla Rai, poi alla Mediaset.

Si tratta quindi di un risparmio netto di 400 milioni di euro su tre anni, ma a beneficiarne sarà anche la porzione di abbonati Sky Q (e al contempo abbonati al servizio Prime Video), i quali non vedranno intaccata la qualità del servizio.

Le 16 partite in esclusiva di Amazon, infatti, saranno comunque fruibili dagli abbonati direttamente da Sky Q, con il colosso americano intenzionato a donare i match agli abbonati Prime Video senza richiedere ulteriori contratti.

Sky WiFi a sconto con Sky TV e Sky Q
Clicca qui per maggiori informazioni