Juve passa se
Cristiano Ronaldo, attaccante della Juventus (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

La Juventus ha battuto l’Inter 2-1 nella gara di andata della semifinale di coppa Italia giocata a Milano. Decisiva la doppietta di Cristiano Ronaldo, che ha ribaltato l’iniziale vantaggio nerazzurro segnato da Lautaro Martinez.

Passano infatti appena 9 minuti dal fischio d’inizio e i nerazzurri la sbloccano subito alla prima occasione proprio con la zampata del ‘toro’ argentino, che anticipa in spaccata de Ligt sul cross basso di Barella e batte Buffon per l’1-0. I bianconeri provano a scuotersi ma non trovano sbocchi, così al 25′ serve un episodio per rimettere in equilibrio la gara: Young trattiene ingenuamente Cuadrado su un cross di Bernardeschi completamente sballato, Calvarese viene richiamato al Var e assegna il penalty per gli ospiti. Ronaldo non sbaglia e fa 1-1. Prende coraggio la squadra di Pirlo e al 35′ ribalta tutto con la doppietta di Ronaldo, che sfrutta un incredibile errore di Bastoni in collaborazione con Handanovic per portare avanti la Juve sul 2-1.

Juve passa se, le combinazioni

Quanto deve fare ora la Juventus per passare in finale di Coppa Italia?

I bianconeri di Pirlo al ritorno tra una settimana a Torino non saranno obbligati a vincere, anzi: potrebbe bastare anche una sconfitta di misura.

La Juventus accederà alla finale di Coppa Italia nel caso in cui:

  • battesse l’Inter con qualsiasi risultato;
  • pareggiasse con qualsiasi numero di gol;
  • perdesse ma con un solo gol di scarto e subendo al massimo un gol (quindi 1-0)

In caso di 2-1 per i nerazzurri, la sfida proseguirà con i supplementari ed, eventualmente, i calci di rigore.

Nel caso di sconfitta per 3-2, 4-3 ecc, invece, a qualificarsi per la finale sarà l’Inter