Cina nuovi nomi club
Jiangsu Suning players and staff members celebrate after their team defeated Guangzhou Evergrande to win the Chinese Super League (CSL) football championship in Suzhou in China's eastern Jiangsu province on November 12, 2020. (Photo by STR / AFP) / China OUT (Photo by STR/AFP via Getty Images)

Jiangsu cambio nome Suning – Il Jiangsu Suning cambia ufficialmente nome. La società del gruppo che detiene anche la proprietà dell’Inter, alla luce delle nuove disposizioni governative che riguardano tutti i club della Super League Cinese, d’ora in avanti si chiamerà solo Jiangsu FC. La scritta Suning è stata rimossa anche dal logo del club, che è stato rivisitato.

Nel mese di dicembre, la Federcalcio cinese ha introdotto una serie di regolamenti che impongono ai club iscritti alla Super League, alla League One e ai campionati di seconda e terza divisione di rimuovere dal nome della squadra ogni riferimento agli sponsor aziendali o alla proprietà. Disposizioni dopo le quali cinquantotto club cinesi hanno presentato domanda per cambiare denominazione.

La dirigenza dello Shandong Luneng, club – nel quale ha militato l’italiano Graziano Pellè – ha annunciato lo scorso 13 gennaio l’approvazione da parte della Federcalcio del cambio di denominazione in Shandong Taishan.

In precedenza, anche il Guangzhou Evergrande aveva cambiato il proprio nome in Guangzhou FC, mentre i loro rivali cittadini del Guangzhou R&F sono stati ribattezzati Guangzhou City.