Ibra Lukaku Procura
(Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Cosa ha detto Ibrahimovic a Lukaku? Nel derby valido per i quarti di finale di Coppa Italia, vinto dall’Inter 2-1 grazie al gol di Eriksen su punizione, uno dei momenti clou non è stata però un’azione di gioco, bensì lo scontro verbale e fisico tra i due bomber Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku.

Il botta e risposta tra i due non è stato solo a suon di gol (Ibra ha sbloccato le marcature mentre Lukaku ha realizzato il gol del pareggio su rigore), ma anche a parole. Lo scontro nasce dopo un intervento di Romagnoli sull’attaccante belga dell’Inter, il quale se l’è presa con il difensore della squadra di Pioli. A quel punto è intervenuto Ibrahimovic. Tra i due attaccanti non corre buon sangue, ancora dai tempi in cui furono compagni di squadra al Manchester United.

Cosa ha detto Ibrahimovic a Lukaku?

A far scattare la scintilla è la frase di Ibrahimovic, che provoca Lukaku dicendo: «Go to your voodoo shit, you little donkey». Che suona così: «Torna alle tue c… voodoo, piccolo asino». E poi rincara la dose «Torna a fare le tue c… voodoo. Vai, vai dalla mamma».

Perché lo svedese si riferisca a dei riti voodoo va spiegato. In Inghilterra fece scalpore quando Lukaku rifiutò di rinnovare il contratto con l’Everton, nonostante un’offerta super dei dirigenti dei Toffees. Il motivo lo spiegò il proprietario dei Toffees, Farhad Moshiri: «Ci chiamò dall’Africa, dove stava compiendo un pellegrinaggio, dicendo che in seguito a un rito voodoo una voce gli aveva detto di firmare per il Chelsea».

Lukaku perde la testa e risponde sempre in inglese: «Fuck you and your wife, i shoot you in your head». La lite prosegue tra insulti vari e non basta l’ammonizione di Valeri a entrambi per placare gli animi, con Ibrahimovic che sorridendo provocatoriamente dice al belga: «Ti aspetto dopo». Il dopo arriva prima dell’ingresso negli spogliatoi. Lukaku va a cercare Ibrahimovic e grida sia in inglese che in italiano: «You want to speak about my mother? Vuoi parlare di mia madre?». Lele Oriali e il team manager nerazzurro Tagliacarne riescono a fermare Lukaku.

Cosa ha detto Ibrahimovic a Lukaku? Le reazioni

Nel secondo tempo, al 13esimo minuto, Ibra viene espulso per un fallo su Kolarov, lasciando così i suoi in dieci e aprendo alla rimonta della squadra di Conte, il quale a fine partita ha così commentato l’accaduto: «Il derby è anche questo, ci sono situazioni che ti fanno arrabbiare. Mi piace vedere Romelu così, sul pezzo. Ibra ha la cattiveria del vincente, Romelu sta crescendo sotto questo punto di vista. Se si arrabbia, mi fa solo che piacere».

Il collega Pioli: «Il battibecco ha influito, la prima ammonizione ha causato l’espulsione. Sono adulti e vaccinati, non so che cosa si siano detti, può capitare, Ibra ha chiesto scusa da grande campione qual è. Bisogna passarci sopra e pensare alla prossima partita». 

SKY WIFI A SCONTO CON SKY TV E SKY Q, CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI