KPMG valori di mercato
De Ligt e Lukaku (Photo by MARCO BERTORELLO/AFP via Getty Images)

Dovrebbe arrivare entro oggi o al più tardi domani il via libera ufficiale alla conferma delle agevolazioni fiscali per i calciatori “impatriati” contenute nel Decreto Crescita. Come riportato da Tuttosport, infatti, è attesa la pubblicazione del Dpcm attuativo che darà il definitivo via libera per le agevolazioni.

Il tema era esploso nelle scorse settimane, dopo una circolare dell’Agenzia delle Entrate che aveva di fatto sospeso l’applicazione della norma per gli sportivi professionisti. Il Decreto Crescita del 2019 aveva infatti esteso la platea dei beneficiari del regime speciale per i lavoratori impatriati anche gli sportivi professionsti, con tassazione ridotta al 50% per i redditi da lavoratore dipendente per chi trasferisce la propria residenza in Italia dopo almeno due anni all’estero e impegnandosi a mantenere la residenza in Italia per almeno due anni.

All’interno della norma, è previsto che gli sportivi professionisti versino comunque un contributo pari allo 0,5 della base imponibile destinato al potenziamento dei settori giovanili. Era previsto un apposito decreto attuativo del Presidente del Consiglio dei ministri per definire criteri e modalità del versamento: tuttavia, fino allo scorso dicembre, questo dpcm non era ancora arrivato, bloccando, nell’interpretazione dell’Agenzia delle Entrate, l’applicazione dell’intera norma.

“Al riguardo, su parere conforme del Ministero dell’Economia e delle finanze – Dipartimento delle Finanze (Registro Ufficiale prot. 324497 del 9 ottobre 2020), si precisa che ai richiamati soggetti (gli sportivi professionisti, ndr) non può essere, tuttavia, riconosciuto il regime agevolato previsto nell’articolo 16, comma 5-quater, in esame finché non sarà adottato il d.P.C.M. di cui al successivo comma 5-quinquies del medesimo articolo 16”, quanto aveva scritto l’Agenzia in una nota.

Dopo il pressing di Lega Serie A e Figc, ora il provvedimento è stato adottato dalla Presidenza del Consiglio, come riporta Tuttosport, con bollinatura ieri da parte della Ragioneria generale dello Stato: tra oggi e domani quindi sarà pubblicato ufficialmente, facendo tirare un sospiro di sollievo ai club della massima serie.

Sky WiFi a sconto con Sky TV e Sky Q
Clicca qui per maggiori informazioni