Serie A sponsor VAR
(Photo by MIGUEL MEDINA / AFP) (Photo by MIGUEL MEDINA/AFP via Getty Images)

Serie A sponsor VAR – La Serie A si prepara a muovere un nuovo passo nel campo delle sponsorizzazioni. Il massimo campionato italiano prevede di stringere nuovi accordi con dei partner tecnologici che saranno associati al Video Assistant Referee (VAR) e alla Goal-line Technology (GLT).

La notizia è stata riportata da SportBusiness, che ha sottolineato come eventuali accordi di questo tipo renderebbero la Serie A la prima grande lega calcistica europea a offrire una sponsorizzazione del VAR e della GLT.

Sul tema è intervenuto anche Michele Ciccarese, che dal novembre 2019 è Direttore Marketing della Lega Serie A: «Senza fissare le basi non si può vendere nulla. Il nostro compito principale è stato quello di definire chiaramente l’inventario delle sponsorizzazioni, creare nuovi livelli e aggiungere valore al loro interno».

Questa strategia si traduce in un portafoglio composto da otto posizioni per gli sponsor, inclusi i “title rights” per le quattro principali competizioni gestite dalla Lega Serie A:

  • Serie A
  • Supercoppa Italiana
  • Coppa Italia
  • eSerie A

A queste si aggiungono altre quattro possibili categorie:

  • Official Partner
  • Official Timekeeper (il ruolo di Hublot in Premier League)
  • Partner tecnologico ufficiale
  • Partner ufficiale per l’MVP del mese

Delle otto posizioni, quattro sono attualmente occupate da contratti in scadenza alla fine della stagione 2020/21. I title rights della Serie A sono detenuti da TIM in un accordo da 15 milioni di euro a stagione. L’accordo copre anche la sponsorizzazione del campionato Primavera e della eSerie A TIM.

L’azienda italiana è affiancata nel portafoglio dei partner da Coca-Cola come Official Partner e da PS5 (Sony) come title sponsor della Supercoppa. Le nuove posizioni (Official Timekeeper, Partner tecnologico ufficiale e Partner ufficiale per l’MVP del mese) rappresenteranno invece delle assolute novità.

Serie A sponsor VAR – Le parole di Ciccarese

«Ora che l’inventario è ben definito, vogliamo creare partnership a lungo termine che possano darci una visione chiara per il futuro. Le categorie tecnologia, cronometro e MVP stanno assolutamente progredendo in questo modo», ha aggiunto Ciccarese.

In particolare, la scelta di un partner tecnologico ufficiale è importante perché è qui che sono inclusi i diritti di sponsorizzazione per il VAR e per la Goal-line Technology. In precedenza, c’era scetticismo sul potenziale del VAR come risorsa per gli sponsor, ma la Serie A crede che i brand siano interessati all’opportunità di raccontare una storia di innovazione associandosi a questi due spazi.

«Nella nostra idea, il partner perfetto per il VAR e la GLT è un marchio globale con una forte brand equity che vuole sfruttare il potenziale del calcio attraverso la grafica TV, la visibilità globale e una potente narrazione legata all’innovazione. La Lega Serie A è nel mezzo di un processo di trasformazione e pensiamo che potremmo essere il partner perfetto per i marchi che vogliono presentarsi come potenziali “trasformatori” del calcio», ha concluso Ciccarese.