MSD Capital investimenti
(Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Premier League record positivi Covid – Da oggi il Regno Unito entra nel suo terzo lockdown. Una nuova chiusura annunciata dal primo ministro Boris Johnson in diretta tv. La chiusura totale è l’unico modo per contrastare la nuova impennata dei contagi.

Come riporta il Corriere dello Sport, il premier britannico ha parlato di un aumento dei ricoveri in ospedale del 40% maggiore rispetto alla prima ondata di aprile. Johnson ha anche annunciato la chiusura di tutte le scuole, sia elementari sia secondarie, con il passaggio per le prossime settimane delle lezioni esclusivamente online da remoto.

Le nuove misure non riguarderanno invece la Premier League che continua regolarmente il proprio corso, nonostante un nuovo record di positivi registrato nell’ultima settimana: 40 calciatori hanno contratto il Coronavirus. Il precedente “primato” era di 18 positivi, registrato nella settimana a cavallo di Natale.

I dati sono stati resi noti dalla Federazione inglese specificando che, tra lunedì 28 dicembre e giovedì 31 dicembre, sono stati testati 1.311 individui tra giocatori e membri degli staff con 28 nuovi casi. A questi si sommano i 12 che sono stati rilevati nei 984 tamponi eseguiti tra venerdì 1 gennaio e domenica 3 gennaio. La Premier ha infatti deciso di raddoppiare le finestre settimanali in cui effettuare i test a seguito dell’aumento dei casi in tutta la Gran Bretagna.