Coutinho bonus Liverpool

Coutinho bonus Liverpool – L’infortunio occorso a Philippe Coutinho nella sfida con l’Eibar richiederà tra i tre e i quattro mesi di stop per il fantasista brasiliano. Una situazione che potrebbe avere un impatto positivo sui conti del Barcellona, già sotto stress a seguito della crisi portata dall’emergenza Coronavirus.

Tutto dipenderà dalla data di rientro del giocatore e dalla possibilità che Coutinho raggiunga le 100 partite ufficiali con la maglia blaugrana, cifra che costringerebbe il Barcellona a versare ulteriori 20 milioni di euro di bonus al Liverpool.

Il trasferimento di Coutinho al Barça si è chiuso infatti sulla base di 120 milioni fissi più 40 di eventuali bonus, di cui 15 già pagati, suddivisi tra le due qualificazioni alla UEFA Champions League nelle sue prime due stagioni (cinque ciascuna) e altri cinque per aver raggiunto 25 partite con il club.

Bonus che il Barcellona dava comunque per “scontati”, così come i 20 milioni per il raggiungimento delle 100 presenze: in pochi credevano però che ci sarebbe voluto così tanto. In questo momento Coutinho ha giocato 90 partite, quindi – spiega Marca – ne mancano 10 per arrivare alla cifra clou.

Nel caso lo stop tocchi i quattro mesi, a quel punto – si parla di aprile – mancheranno sei giornate di campionato e le semifinali (e finale) della UEFA Champions League, quindi appare difficile per Coutinho raggiungere le 10 partite rimanenti.

In questo modo il Barcellona potrebbe quindi arrivare a fine stagione senza dover pagare quei 20 milioni di euro aggiuntivi e con la possibilità di cedere il calciatore – che ha un contratto in scadenza al 2023 – nel mercato estivo.