Migliori centrocampisti Serie A Wallabies
Alejandro Papu Gomez (Photo Andrea Staccioli / Insidefoto)

Migliori centrocampisti Serie A 2020 – Alejandro Gomez, Luis Alberto ed Henrikh Mkhitaryan: sono loro i tre migliori centrocampisti della Serie A nel corso del 2020. Un trio di alta qualità, soprattutto sulla trequarti, capaci di trascinare Atalanta, Lazio e Roma nei piani alti della classifica.

Tra tutti il migliore è stato il Papu Gomez, protagonista nelle ultime settimane anche delle voci di mercato, con il suo addio ormai prossimo ai bergamaschi: sul podio gli fanno compagnia anche lo spagnolo dei biancocelesti, anche lui passato da una polemica con la società nelle scorse settimane, e l’armeno arrivato in sordina dal Manchester United ma diventato uno dei trascinatori dei giallorossi.

E’ quanto emerge dai dati estrapolati dal database di Wallabies, la startup milanese, fondata da Luigi Libroia, Marco Englaro e Federico Romano, che tramite l’intelligenza artificiale ha rivoluzionato il processo di scouting al servizio dei club.

Giocatore Età Squadra Index Ruolo
Alejandro Gomez 32 Atalanta 71,58 Trequartista
Luis Alberto 28 Lazio 69,80 Mezzala sinistra
Henrikh Mkhitaryan 31 Roma 67,20 Trequartista
Marcelo Brozovic 28 Inter 64,64 Centrocampista centrale
Hakan Calhanoglu 26 Milan 62,91 Trequartista
Rodrigo De Paul 26 Udinese 62,82 Mezzala destra
Sergej Milinkovic-Savic 25 Lazio 62,20 Mezzala destra
Miralem Pjanic 30 Barcelona/Juventus 62,09 Centrocampista centrale
Nicolo Barella 23 Inter 60,78 Mezzala destra
Jordan Veretout 27 Roma 58,79 Mezzala sinistra
Franck Kessie 24 Milan 58,67 Centrocampista centrale
Manuel Locatelli 22 Sassuolo 54,41 Centrocampista centrale

 

(*) Wallabies Performance Index è una metrica oggettiva fatta per racchiudere in un singolo indice, da 0 a 100, l’analisi delle prestazioni di un giocatore in relazione alla sua posizione sul campo.

Si basa su un algoritmo, che viene “addestrato” sulle statistiche presenti nel database di Wallabies per valutare le prestazioni del giocatore.

In totale Wallabies analizza circa 7.000 variabili che descrivono il comportamento di un giocatore per ogni partita, evidenziando i migliori giocatori divisi per ruolo. Le reti neurali e gli algoritmi di Wallabies rendono le prestazioni di tutti i giocatori comparabili indipendentemente da dove giocano.

Migliori centrocampisti Serie A 2020 – Henrikh Mkhitaryan (3°)

Il 2020 dell’armeno è riassiumibile in due numeri: 16 gol (migliore tra i centrocampisti) e 11 assist, secondo dietro a Gomez come contribuzione alle reti. Ma non solo, perché oltre ai numeri in termini realizzativi nei 2.925 minuti giocati durante l’anno che si conclude oggi c’è molto di più.

Le statistiche di Wallabies parlano di 1,4 key pass a partita, dietro solo a Gomez, De Paul e Luis Alberto, con il 60% di dribbling riusciti ogni partita. Il tutto pur essendo tra i centrocampisti che meno toccano il pallone, considerando i 33,6 passaggi per partita, il dato più basso tra i migliori del 2020.

Migliori centrocampisti Serie A 2020 – Luis Alberto (2°)

Sotto la doppia cifra in termini di gol (9) ma a quota 15 assist, lo spagnolo della Lazio rimane centrale nel gioco di Simone Inzaghi, insieme al compagno di reparto Milinkovic-Savic. Tanto da essere tra i centrocampisti con maggior numero di passaggi effetuti (62,3 a partita, meno solo di Locatelli e Brozovic) e con maggior numero di key pass (1,93, dietro solo a De Paul).

Ma si fa sentire anche quando c’è da creare superiorità numerica, con 3,7 dribbling a partita (dietro ai soliti De Paul e Gomez) e non solo: è quarto come numero di tackle a partita (3,5 a gara).

Migliori centrocampisti Serie A 2020 – Papu Gomez (1°)

Il miglior centrocampista in Serie A nel corso del 2020, ma allo scontro con l’Atalanta e in uscita dal club nerazzurro: il Papu Gomez conferma un rendimento da top club, con 30 gol che nell’ultimo anno sono nati dai suoi piedi (11 segnati e 19 assist).

Il nome dell’argentino ex Catania non a caso è così al top in diverse categorie tra quelle analizzate da Wallabies: terzo come key pass (1,91), secondo come dribbling (4,35), centrocampista con minor numero di passaggi intercettati (1,5) e secondo tra chi sbaglia meno il primo tocco (0,9 errori a partita). Come nessun altro, in sostanza, ma sul mercato: la corsa potrebbe aprirsi anche alle big.

SEGUI LIVE 3 PARTITE DI SERIE A TIM A GIORNATA SU DAZN. ATTIVA SUBITO IL TUO ABBONAMENTO