Milan ricorso Boban
Zvonomir Boban (Photo Insidefoto)

In merito al recente dispositivo di sentenza del Giudice del Lavoro di Milano che ha parzialmente accolto il ricorso di Zvonimir Boban, AC Milan attende le motivazioni prima di esprimere valutazioni di merito, ma conferma la ferma volontà di ricorrere in appello per tutelare la Società, ribadendo la totale correttezza e legittimità delle proprie decisioni e azioni intraprese”.

Questa la posizione del club rossonero, secondo quanto appreso da Calcio e Finanza, in merito alla sentenza del Tribunale del Lavoro di Milano, che ha condannato la società di via Aldo Rossi a risarcire Zvonimir Boban, ex Chief Football Officer del Milan.

Nello specifico, oggi il Tribunale del Lavoro ha dato ragione all’ex centrocampista croato, condannando la società di proprietà del fondo Elliott a versare 5,375 milioni al dirigente.