Dove investe Serena Willams
Serena Williams Foto Antonietta Baldassarre / Insidefoto

Dove investe Serena Williams? La campionessa di tennis Serena Williams è una delle donne più ricche del pianeta. Tanto che secondo la rivista statunitense Forbes la 39enne atleta americana aveva nel 2019 un patrimonio di oltre 200 milioni di euro.

Non solo la Williams risultava essere anche l’atleta donna più pagata al mondo.

Attenzione però, la campionessa del Michigan non ha ammassato l’intero patrimonio dalle vittorie sul campo (solo di montepremi si stima abbia incassato qualcosa come 90 milioni di dollari). Ma, come ammesso da lei stessa, è anche una grande investitrice nel capitale di varie società. Soprattutto in aziende non quotate.

Dove investe Serena Williams?

In una intervista video rilasciata (pre Covid) alla stessa Forbes la Williams ha detto di preferire gli investimenti in start up anche se non disdegna quelli in aziende “brick and mortar“. Ovvero, quello in società non digitali, appartenenenti all’economia – per così dire – tradizionale

In particolare la tennista ha spiegato di preferire gli investimenti su aziende fondate da minoranze etniche o da donne. Che molte volte incontrano maggiori ostacoli nel vedere selezionata la propria impresa per un investimento da parte dei grandi fondi di venture capital.

Da buona imprenditrice però non ha un approccio ideologico. La Williams ha ammesso per esempio che un investimento che le sta rendendo molto bene è quello in Alchemy 43, una società californiana specializzata in trattamenti estetici facciali e microterapie per la conservazione della pelle.