Marotta Eriksen cessione
(Photo by Enrico Locci/Getty Images)

«Conte se l’è studiata in settimana, sono certo che verrà fuori una bella partita. Ci incontreremo con Conte ma non con incontri da paura come vengono descritti. Ci incontreremo in modo cordiale e lì faremo una strategia. E cercheremo di sfruttare questo periodo».

Così l’amministratore delegato dell’Inter, Beppe Marotta, ha parlato ai microfoni di Sky Sport prima dell’inizio della sfida tra l’Hellas Verona e i nerazzurri. Un match molto importante per la classifica, soprattutto dopo la sconfitta interna della Juventus con la Fiorentina.

L’ad ha parlato anche di mercato: «Leggiamo tanti nomi che non c’entrano nulla con noi e non ci interessano. Senza uscite niente entrate? Lo abbiamo detto diverse volte. Ora ci incontreremo e valuteremo. Sapete bene quali giocatori sono nella lista dei trasferibili».

A tal proposito, non è mancata una battuta su Eriksen: «Cercheremo di accontentare sempre quei giocatori che vogliono trovare più spazio. Da qui partiremo per sostituirli. Eriksen è assolutamente nella lista dei trasferibili. Non è funzionale, è un dato di fatto oggettivo, è giusto dargli la possibilità di trovare più spazio altrove. Non è certo una punizione».