San Siro costo affitto Inter Milan
San Siro (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

San Siro costo affitto Inter Milan – San Siro chiude la stagione 2019/20 in utile, nonostante l’effetto Covid. M-I Stadio SRL, la società (formata da Inter e Milan) che gestisce l’impianto milanese ha infatti chiuso il bilancio al 30 giugno 2020 con un utile di poco più di un milione di euro, in leggero peggioramento rispetto al +1,6 milioni dell’esercizio 2019.

Il valore della produzione ammonta ad Euro 21,374 milioni (-9% rispetto ai 23,423 del 2019) a fronte di costi della produzione pari ad Euro 20,152 milioni (-7% rispetto ai 21,747 del 2019). Il margine operativo lordo (MOL), positivo per 1,2 milioni, è leggermente peggiorato rispetto al valore di 1,6 milioni del 2019.

San Siro costo affitto Inter Milan, i ricavi del Meazza

I ricavi da Museo e Tour hanno visto una contrazione del 16%, mentre i ricavi dello Store invece sono scesi addirittura del 25%, complice la chiusura a partire dal 23 febbraio. Tuttavia, si legge nel bilancio di M-I Stadio, alla data del 23 febbraio (ultima gara casalinga con il pubblico a San Siro), i dati erano in crescita rispetto alla stagione 2018/19: +20% nei ricavi per Museo e Tour (1,8 milioni contro 1,5 milioni) grazie a 10.211 presenze in più (121.096 presenze contro 110.885) e + 12% nei ricavi per lo Store (2,7 milioni di euro contro 2.4 milioni). 

Escludendo quanto versato da Inter e Milan per l’affitto e i riaddebiti intercompany, i ricavi della società che gestisce San Siro sono calati del 17%, complice l’effetto Covid.

RICAVI 2018/19 2019/20 Var. %
Store 3.732.783 2.782.314 -25%
Museo e tour 2.261.325 1.894.628 -16%
Sponsor 658.000 443.500 -33%
Affitto stadio per altri eventi 5.652.172 5.142.791 -9%
Altro 0 0 /
TOTALE 12.304.280 10.263.233 -17%

Considerando tutti i ricavi, ecco i dati del fatturato di M-I Stadio al 30 giugno 2020.

Categoria di attività Valore esercizio corrente
Service Management
9.100.000 €
Ricavi per affitto stadio per eventi
5.142.791 €
Store
2.782.314 €
Museo e Tour
1.894.628 €
Riaddebiti intercompany
1.845.050 €
Sponsorizzazioni
443.500 €
Totale 21.208.283 €

 

Il service management, in aumento da 8,59 a 9,1 milioni rispetto allo scorso anno, fa riferimento al nuovo contratto firmato il 28 giugno 2019, tra M-I Stadio e le due società controllanti per la gestione dello stadio San Siro, con scadenza al 30 giugno 2023. Tale contratto prevedeva un importo annuo di 9,100 milioni per la stagione 2019/20, equamente suddiviso tra i due Soci.

La voce riaddebiti intercompany invece è relativa a costi variabili di competenza delle controllanti e controllate dalle controllanti quali: il riaddebito della quota parte del rifacimento campo per 180mila euro, i costi di noleggio per l’impianto Ledwall pari a 707mila euro, acquisti maglie per 96mila euro e altri addebiti per 958mila euro.

 

San Siro costo affitto Inter Milan, le cifre

Complessivamente, quindi, l’importo totale vesato da Inter e Milan nel corso dell’esercizio 2019/20 è stato pari a 10,945 milioni di euro (9,728 nella passata stagione): l’Inter ha versato complessivamente 5,467 milioni di euro (4,902 milioni nel 2018/19), mentre il Milan 5,478 milioni (4,826 milioni nel 2018/19).

Le due società, in compenso, hanno ricevuto 1,470 milioni di euro (2,213 milioni nella passata stagione) complessivi in base al contratto con M-I Stadio per l’affitto di spazi per attività organizzative, logistiche e commerciali: entrambe hanno ricevuto 735mila euro. Al netto di queste entrate, quindi, per l’affitto di San Siro il Milan nella stagione 2019/20 ha speso 4,743 milioni di euro (+27% rispetto ai 3,723 milioni del 2018/19), mentre l’Inter 4,732 milioni di euro (+25% rispetto ai 3,793 milioni del 2018/19).

SCOPRI LINK DI ENI GAS E LUCE: SKY E NETFLIX GRATIS PER DUE MESI