Messi multa omaggio Maradona
(Photo by J. Bassa / AFP) (Photo by J. BASSA/AFP via Getty Images)

Il Barcellona dovrà pagare 3.000 euro alla Federcalcio spagnola per l’omaggio che Lionel Messi ha reso al connazionale Diego Armando Maradona – deceduto il 25 novembre 2020 – nella partita di Liga spagnola contro l’Osasuna.

L’attaccante del club catalano si è tolto la maglietta da gioco dopo aver segnato una rete, per mostrare al mondo quella con il numero 10 del Newell’s Old Boys, la squadra argentina in cui hanno giocato sia Messi che Maradona, e nella quale l’attaccante classe ’87 – secondo As – vorrebbe concludere la sua carriera.

Secondo l’articolo 91 del Codice Disciplinare RFEF, infatti, «il calciatore che, in occasione di un gol o per qualsiasi altra causa derivata dagli eventi della partita, alzi la maglia e sfoggi qualunque tipo di pubblicità, slogan, leggenda, acronimi, anagrammi o disegni, qualunque sia il loro contenuto o lo scopo dell’azione, sarà punito, in quanto autore di grave azione, con una multa fino a 3.000 euro e una diffida».

Sempre secondo il quotidiano spagnolo, il gesto di Messi potrebbe portare a un conflitto commerciale tra Nike (sponsor del Barcellona) e Adidas (sponsor di Messi e produttore della divisa mostrata dal calciatore argentino nell’occasione).