Lo striscione per Maradona allo stadio San Paolo (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

“Il nome sarà ‘stadio Diego Armando Maradona’. La procedura sarà più rapida possibile. Oggi c’era già una riunione della commissione toponomastica, venerdì ho convocato quella del Comune e sarà concluso l’iter. Ritengo che già dalla prossima partita in casa potrà essere ufficializzato il nome”. Lo afferma, ai microfoni di Radio Marte, il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

“Ci saranno una serie di momenti poi che saranno delineati, come una targa formale e una cerimonia. Ora però non si può pensare alla partecipazione popolare, l’urgenza riguarda solo intitolare lo stadio”.

“La denominazione ‘comunale è di troppo, lo trovo implicito, quindi penso che il nome come detto sia la soluzione migliore. Il museo andrà realizzato all’interno dello stadio con la società, può diventare un luogo di pellegrinaggio per capire cosa Diego ha rappresentato per noi. Nell’ordine naturale delle cose, sarà intitolata a Diego una strada o una piazza. Ma il risultato più forte è lo stadio: è il suo tempio”, ha concluso De Magistris.