Spezia acquisto stadio Picco
(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images for Lega Serie B)

«Lo Spezia Calcio comunica che i lavori di adeguamento dello stadio “Alberto Picco” stanno volgendo al termine secondo i tempi prestabiliti, permettendo così lo svolgimento del sopralluogo per la verifica dei criteri infrastrutturali, in programma per la giornata di lunedì 30 novembre».

Con questo comunicato, il club ligure ha annunciato le tempistiche per il ritorno nel proprio stadio di casa: «In caso di esito positivo – prosegue la nota –, lo Spezia Calcio potrà tornare a giocare le gare casalinghe presso il proprio impianto a partire dalla sfida con il Bologna, in programma mercoledì 16 dicembre 2020 alle ore 20:45».

I lavori procedono dunque come da programma, ma le tempistiche legate al trasferimento degli apparati legati al VAR e alla Goal line technology – spiega l’ANSA –, attualmente installati allo stadio Manuzzi di Cesena dove lo Spezia ha finora giocato le gare casalinghe, hanno spinto la dirigenza delle Aquile liguri a posticipare l’esordio tra le mura amiche, previsto inizialmente sabato 5 dicembre con la Lazio.

1 COMMENTO