Zhang Suning investimenti esteri cina congresso partito comunista
Zhang Jindong ed Erick Thohir (Foto Insidefoto.com)

Il fondatore di Suning, Zhang Jindong, è stato intervistato da chinanews.com a proposito dei progetti futuri dell’azienda (proprietaria anche dell’Inter). Il colosso di Nanchino ha compiuto trent’anni, e Zhang si prepara alle sfide del quarto decennio di attività.

«Suning, che ha trent’anni, entrerà nel quarto decennio, che è più impegnativo, e darà pieno sfogo alle caratteristiche di sviluppo della vendita al dettaglio intelligente, coglierà la pianificazione e l’attuazione di progetti chiave come un’opportunità, aumenterà gli investimenti, approfondirà la cooperazione e creerà una serie di progetti dimostrativi di vendita al dettaglio intelligenti che guidano lo sviluppo della regione dell’Henan», le parole di Zhang riportate da FC Inter 1908.

Importante anche il processo di digitalizzazione: «Negli ultimi anni, Suning ha costantemente rafforzato lo sviluppo di capacità di innovazione e applicazione tecnologica e ha digitalizzato e trasformato in modo intelligente la catena del valore del retail attraverso tecnologie all’avanguardia come il cloud computing, i big data e l’Internet of Things, creando un ecosistema di vendita al dettaglio intelligente aperto e condiviso».

«Affrontando il futuro – ha aggiunto Zhang –, Suning continuerà ad approfondire il rafforzamento della vendita al dettaglio, a costruire una piattaforma di creazione di ricchezza per gli imprenditori di tutto il mondo, a continuare a connettersi con una gamma più ampia di partner internazionali e a costruire una piattaforma aperta, collaborativa e vantaggiosa per tutti».

SEGUI INTER-TORINO IN STREAMING SU DAZN. CLICCA QUI PER ABBONARTI