Bogarelli socio Mantova
Marco Bogarelli (foto Imagoeconomica)

Bogarelli socio Mantova – C’è una novità in casa Mantova. E’ stato completato il versamento del capitale di 606.903,92 euro, al quale hanno provveduto i soci negli ultimi giorni. Un atto dovuto – scrive la Gazzetta di Mantova – ma che conferma la solidità del club di proprietà del patron Maurizio Setti.

Lo stesso Setti, attraverso la Star Ball Srl, detiene il 75,33% del club lombardo e ha versato nelle casse di Viale Te 457.167,18 euro. A sollevarlo un minimo dagli oneri è arrivato poi il nuovo socio Marco Bogarelli, notissimo nel mondo del calcio quale ex numero uno di Infront e manager impegnato sul complicato versante dei diritti televisivi.

Bogarelli, entrato ufficialmente in società in tempi recenti, ha versato dal canto suo 107.236,74 euro, rilevando il 17,67% della società e divenendone così il secondo esponente per importanza. Il restante 6,94% del club è nelle mani dei soci mantovani.

La quota maggiore appartiene al vicepresidente Gianluca Pecchini, che è al 4,94% e ha versato 30.000 euro. A seguire c’è il presidente Ettore Masiello con l’1,98% e 12 mila euro immessi nelle casse sociali. C’è poi il gruppo dei cinque vecchi soci, rimasti in Viale Te soltanto con una quota simbolica di cento euro, che assicura a ciascuno di loro lo 0,02% del club.

Si tratta dell’ex vicepresidente Antonio Ferrari, di Antonio Colombo, di Massimo Randon, di Enrico Aitini e di Paolo Paterlini, quest’ultimo unico non mantovano “reduce” dalla vecchia società targata Di Tanno.