Mourinho pausa Nazionali

La sosta per le sfide delle Nazionali non è piaciuta a nessuno. Dai giocatori agli allenatori, dai club ai tifosi, se le società già normalmente non impazziscono all’idea di prestare i giocatori alle Nazionali, in tempi di Coronavirus il “rifiuto” è ancora più netto.

José Mourinho, tecnico del Tottenham, ha scelto l’ironia per dimostrare attraverso il proprio profilo Instagram tutto il proprio dissenso nei confronti della pausa. «Fantastica settimana di calcio. Grandi emozioni nelle partite delle nazionali, superbe amichevoli e sicurezza totale», ha scritto a corredo di una foto.

Mou – scrive la Gazzetta dello Sport – prende spunto dalla vicenda del difensore croato Vida, il giocatore della Croazia di cui è stata resa nota la positività al test all’intervallo di una partita che stava giocando contro la Turchia e alla bolla non proprio ermetica del ritiro della Corea del Sud, con la foto in cui si vede un uomo estraneo al gruppo squadra correre a bordopista mentre la nazionale asiatica si allena.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jose Mourinho (@josemourinho)

«Risultati dei test Covid arrivati dopo che le partite erano state giocate, gente a caso che corre mentre si tengono le sessioni di allenamento delle squadre e molto altro ancora. Dopo un’altra sessione di allenamento con soli sei giocatori, è tempo di prendermi cura di me stesso», ha aggiunto nel commento l’allenatore degli Spurs.