Ibrahimovic film cinema
Zlatan Ibrahimovic (Foto: Image Sport / Insidefoto

Sarà Lucky Red a distribuire in Italia “I am Zlatan”, il biopic diretto da Jens Sjogren su Zlatan Ibrahimovic, scritto da Jakob Beckman e David Lagercrantz, tratto dell’autobiografia “Io, Ibra”, che David Lagercrantz ha scritto insieme allo stesso calciatore ed edita in Italia da Rizzoli.

Ad interpretare il futuro attaccante in diversi momenti della sua carriera saranno due attori: Dominic Bajraktari Andersson (per il periodo dagli 11 ai 13 anni) e Granit Rushiti (per il periodo dai 17 ai 23 anni). Ibrahimovic è stato coinvolto nel progetto e ha fornito consulenza in ogni fase del processo di scrittura della sceneggiatura.

«Ibrahimovic è molto più che un calciatore: è un leader puro, un’icona leggendaria, un modo di essere che appartiene soltanto a lui e che non è replicabile. Il racconto di questo mito contemporaneo che in Italia ha trovato la sua più alta consacrazione, non poteva che diventare una grande storia per il cinema», ha dichiarato l’attore Andrea Occhipinti.

Le riprese del film sono iniziate in Svezia lo scorso ottobre e si concluderanno ad Amsterdam, sede del primo grande club di Ibrahimovic, l’Ajax. L’uscita al cinema è prevista per l’autunno 2021. “I am Zlatan” è la storia di crescita e trasformazione di un ragazzo che è partito dai sobborghi fino ad arrivare al successo.

Il calcio è stato la liberazione di Zlatan Ibrahimovic da un ambiente difficile: il suo notevole talento e la fiducia in sè stesso lo hanno catapultato contro ogni probabilità ai vertici del calcio internazionale, portandolo a giocare in squadre come l’Ajax, la Juventus, l’Inter, il Milan, il Barcellona, il Paris Saint-Germain e il Manchester United.