Ryan e Dan Friedkin (Photo Gino Mancini / Insidefoto)
Ryan e Dan Friedkin (Photo Gino Mancini / Insidefoto)

Avvio in netto rialzo per le borse europee, Milano inclusa, sulla scia della vittoria di Joe Biden alle presidenziali Usa, che alimenta le speranze di migliori relazioni commerciali tra Washington e l’Europa.

Forti anche le borse asiatiche nella notte sulle attese di maggiori stimoli monetari e minori riforme di tipo regolatorio sotto la nuova presidenza Biden che stanno sostenendo l’appetito al rischio da parte degli investitori.

Tra i titoli vola anche quello della Roma dopo che venerdì l’opa di Dan Friedkin si è chiusa raccogliendo solo l’1,6% del capitale e mancando l’obiettivo del delisting del club giallorosso, che dunque continuerà a restare quotato a Piazza Affari fino a nuovo ordine.

Il titolo, che Friedkin avrebbe voluto delistare a prezzi inferiori al minimo segnato negli ultimi cinque anni, rimbalza con forza finendo in asta di volatilità (rialzo teorico del 20% a 0,17 euro), aiutato anche dal successo col Genoa per 3 a 1.