Piccinini Maresca stop
MILAN, ITALY - OCTOBER 31: Referee Marco Piccinini gestures during the Serie A match between FC Internazionale and Parma Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on October 31, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Altri due stop tra i direttori di gara. I vertici arbitrali hanno valutato negativamente la prestazione dell’arbitro e del VAR di Inter-Parma, così – a una settimana dal caso Giacomelli in Milan-Roma – si profila uno stop per Marco Piccinini, direttore di gara, e per Fabio Maresca.

Stando alla Gazzetta dello Sport, considerando anche la pausa Nazionali, i due arbitri potrebbero tornare in campo per la fine dell’anno. Non poteva infatti passare inosservata la svista che si è verificata al 67′, quando Balogh ha trattenuto e atterrato Perisic in area.

Il direttore di gara – che ha arbitrato al posto di Pairetto, k.o. per un infortunio – non ha però avuto dubbi. Ha indicato di proseguire a giocare e l’auricolare collegato con Maresca è rimasto muto. Una decisione che ha scaturito le rimostranze dell’ad nerazzurro, Beppe Marotta.

«Non cerco alibi, sono qui a denunciare un vuoto normativo-regolamentare: il VAR interviene solo in caso di chiaro errore dell’arbitro, questo però non giustifica il fatto che si debba assistere a un susseguirsi di valutazioni sbagliate. C’era un evidente rigore a nostro vantaggio, quindi l’arbitro o chiede ausilio dei collaboratori o il VAR deve intervenire», ha detto Marotta a fine gara.