Napoli Milan streaming
(Photo by RUSSELL CHEYNE / POOL / AFP) (Photo by RUSSELL CHEYNE/POOL/AFP via Getty Images)

Squadre calcio più giovani – Il report settimanale del CIES Football Observatory classifica le squadre dei 67 principali campionati a livello mondiale in base all’età media delle formazioni schierate nella stagione in corso. Il dato più basso tra le squadre provenienti da paesi nelle prime 20 posizioni della classifica delle federazioni UEFA per club è stato misurato per la squadra danese Nordsjælland (22,7 anni), davanti a Famalicão e Den Haag.

Nonostante la presenza in squadra del 39enne Zlatan Ibrahimović, il Milan è la squadra più giovane a livello dei cinque maggiori campionati europei (24,5 anni). Il club italiano si piazza davanti a tre francesi (Monaco, Reims e St-Étienne) e due tedesche (Stoccarda, Lipsia). Il Valencia è la squadra più giovane della Liga, mentre il Brighton & Hove è in testa alla classifica della Premier League.

Squadre calcio più giovani – La rosa rossonera

Come riporta la Gazzetta dello Sport, eccezion fatta per Ibra e i pochi over 30 della rosa, come Musacchio (1990), Antonio Donnarumma (1990), Tatarusanu (1986) e Simon Kjaer (1989), il resto della rosa dei rossoneri è una schiera di ragazzi giovani. In porta Donnarumma è ormai considerato un veterano ma è pur sempre un classe ’99. Sulla linea difensiva i titolari ad oggi, oltre a Kjaer, sono Calabria (’96), Romagnoli (’95) e Theo Hernandez (’97); pronti a subentrare Dalot e Gabbia (entrambi nati nel 1999) a cui si è aggiunto Kalulu (2000), senza dimenticare Duarte (’96).

In mezzo al campo il più “vecchio” è il 24enne Kessié, Bennacer ha un anno in meno dell’ivoriano e completa il reparto Tonali (2000). Per il reparto offensivo Rebic, Calhanoglu e Castillejo alzano leggermente la media (rispettivamente ’93, ’94 e ’95). Ci sono poi i quattro dell’annata 1999: Saelemaekers, Diaz, Hauge e Leao. Ma anche Colombo (2001) e Daniel Maldini, figlio di Paolo, anche lui 2001.

Squadre calcio più giovani – La situazione in Serie A

Per quanto riguarda le altre squadre italiane, dietro alla rosa di Pioli le squadre con l’età media più giovane sono Verona e Cagliari, che completano il podio tricolore entrambe con una media di 25,6 anni. Sopra i 28 anni di media Atalanta (28,0), Roma e Juventus (entrambe 28,4). Ancor più alta la media di Lazio e Inter (28,7).

Gli allenatori che hanno schierato le formazioni con età media più vecchia sono stati Liverani, Filippo Inzaghi e Stroppa. Infatti sul fondo di questa speciale classifica troviamo il Parma (29,7) e le due neopromosse Benevento e Crotone entrambe con una media di 29 anni d’età. Da notare invece come la terza neopromossa, lo Spezia, sia tra le formazioni con età media inferiore (26,3 anni).