Suarez ristorante Barcellona
(Photo by Alexander Hassenstein/Getty Images)

Nuovo passo avanti per Luis Suárez nei suoi affari fuori dal campo. Il calciatore uruguaiano – che a partire da questa stagione milita nell’Atletico Madrid – ha annunciato l’apertura di un nuovo ristorante a Barcellona.

Fino ad ora, l’ex giocatore del Barcellona era proprietario di due ristoranti con cucina tipica uruguaiana a Barcellona con il nome di “El Chalito”. Uno in una delle vie più famose, Rambla Catalunya, e un altro nella città in cui aveva la residenza fino a poche settimane fa, Castelldefels, più di tipo chiringuito.

Ora, Suárez ha annunciato l’arrivo in famiglia del terzo locale, in un’altra delle strade più conosciute e trafficate di Barcellona, Vía Augusta. Una decisione coraggiosa, vista la situazione che sta attraversando il settore della ristorazione in Spagna, e più precisamente in Catalogna, dove bar e ristoranti saranno completamente chiusi fino alla fine di ottobre.

Il giocatore e i suoi consiglieri hanno cercato di cogliere l’opportunità e hanno lanciato questo nuovo ristorante “take away”, l’unico servizio disponibile attualmente in città. Non sarà dunque possibile mangiare sul luogo, ma sarà disponibile solo il servizio da asporto.