Carmine Nunziata, CT dell'Italia U19 (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)

«Considerata la preoccupante situazione che riguarda la sicurezza nella regione del Nagorno-Karabakh, il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso oggi che le partite delle competizioni UEFA per club e nazionali non si svolgeranno in Armenia e Azerbaigian fino a nuovo avviso».

Con questo comunicato, la UEFA ha annunciato lo stop delle gare valide per le sue competizioni nei due Paesi. «Dopo aver attentamente monitorato l’evoluzione della situazione scoppiata a fine settembre – che ha già portato al trasferimento di uno spareggio della UEFA Europa League e di due partite della UEFA Nations League in campo neutro – la UEFA è del parere che le condizioni per organizzare le partite UEFA in questi paesi non siano al momento soddisfatte.

La Federcalcio armena e l’Associazione delle Federazioni Calcistiche dell’Azerbaigian – prosegue la nota –, compresi i rispettivi club, saranno chiamati a proporre sedi alternative per le prossime partite che si giocheranno in casa nelle competizioni UEFA.

La situazione nella regione continuerà a essere monitorata ma la decisione presa oggi dal Comitato Esecutivo UEFA non influirà sulla pianificazione dell’organizzazione delle partite di UEFA EURO 2020 che si giocheranno a Baku nel giugno del prossimo anno.

Il Comitato Esecutivo UEFA ha inoltre deciso di annullare il turno elite e la fase finale dei Campionati Europei UEFA Under 19 2019/20 – che doveva giocarsi in Irlanda del Nord – a causa dell’attuale crisi sanitaria dovuta al COVID-19 e alle conseguenti difficoltà negli spostamenti.

Dato che l’edizione 2019/20 dei Campionati Europei UEFA Under 19 agiva anche da qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA Under 20 – che si svolgerà nel maggio 2021 – si è deciso di assegnare i cinque posti riservati alle squadre europee alle nazionali che nel turno di qualificazione occupano le prime cinque posizioni nel ranking UEFA per coefficienti per la stagione 2019/20.

Di conseguenza, Inghilterra, Francia, Italia, Olanda e Portogallo (in ordine alfabetico) sono le nazionali che rappresenteranno l’Europa nella Coppa del Mondo FIFA Under 20».