Neymar giocatore Top League subito più falli
(Photo by FRANCK FIFE/AFP via Getty Images)

Classifica giocatori falli subiti – Il 309esimo report settimanale del CIES Football Observatory presenta l’analisi dei giocatori che hanno commesso e subito il maggior numero di falli al minuto in 33 campionati europei secondo i dati forniti da InStat. Sono stati analizzati i match dall’inizio della stagione al weekend del 11 ottobre 2020. Inoltre sono stati presi in considerazione solamente i calciatori che abbiano giocato almeno 270 minuti.

Il 24enne esterno inglese Jerell Sellars (Östersunds) è in testa alla classifica per falli subiti al livello dei 33 campionati complessivi, uno ogni 13’11 davanti a Diego Fabbrini (Dinamo Bucureşti) con uno ogni 13’34. Più staccato Jorge Díaz (Panetolikós) che subisce un fallo ogni 15’23.

Sul lato opposto, i tre giocatori che finora hanno commesso il maggior numero di falli al minuto sono Kirill Vergeichik (Vitebsk) che riceve un fischio a sfavore ogni 15’27. Sul podio Mohamed El Makrini (Start) e Aleksandr Kokko (RoPS) che commettono un fallo rispettivamente ogni 18’26 e ogni 18’44.

Per quanto riguardi i principali campionati a livello europeo 5, Neymar è in testa alla classifica per falli subiti, uno ogni 20’39. In Serie A guida questa speciale classifica Rodrigo de Paul (Udinese) con un fischio a favore ogni 28’48, mentre Yangel Herrera (Granada), Michail Antonio (West Ham), Mark Uth (Schalke 04) sono in testa alla classifica per falli subiti negli altri quattro maggiori campionati europei.

Per quanto riguarda i falli commessi, Fabien Lemoine (Lorient), Javi Galán (Huesca), Steven Alzate (Brighton & Hove), Nicolas Höfler (Friburgo) e Juraj Kucka (Parma) sono in testa alla classifica dei big-5 league. Lo sloveno ha commesso un intervento sanzionato dal direttore di gara ogni 30’20.

Analizzando la Serie A, sul lato dei falli subiti dietro De Paul si piazza Messias, molto vicino al centrocampista dell’Udinese con lo stesso numero di falli subiti (10) con un minuto giocato in più (288′ di De Paul, mentre Messias 289′). Più staccati Pedro e Castrovilli con 9 falli subiti.

Per quanto riguarda i falli commessi, Kucka ha commesso 9 interventi fallosi, al pari del difensore della Roma, Gianluca Mancini, che ha però giocato 13 minuti in più del centrocampista del Parma. Al terzo posto un altro giocatore di mediana, Albin Ekdal della Sampdoria, con 8 falli commessi in 271′.