Stipendi allenatori Serie A 2020 2021
Antonio Conte (Photo Antonietta Baldassarre / Insidefoto)

“È un momento difficile, bisogna essere uniti e collaborativi, dobbiamo avere pazienza. Ora sembra stia tornando e dobbiamo restare uniti più che mai perché fermarsi sarebbe disastroso per il Paese”. Lo ha detto il tecnico dell’Inter Antonio Conte, parlando in conferenza stampa alla vigilia del derby contro il Milan.

“In un momento difficile come questo dovremmo esser bravi ad esser collaborativi e propositivi, accettare la situazione in essere, come lo accetta lo sport in generale, bisognerà avere pazienza e disponibilità perchè abbiamo passato un periodo molto duro e la cosa che mi è dispiaciuta è che ci siamo dimenticati in fretta di questo sotto tutti i punti di vista”, le parole del tecnico.

“Sembra che stia tornando un periodo difficile per tutti, sia a livello sportivo che di vita privata, dobbiamo essere più uniti tutti per affrontare nel migliore dei modi questa situazione. Fermarsi sarebbe disastroso per tutti. Inutile parlare di lamentele di giocatori positivi, errori arbitrali, dobbiamo fare del nostro meglio nel nostro ambito”.

“I nostri giocatori positivi? Siamo organizzati cercando di monitarli quotidianamente, per la parte fisica e atletica per cercare di tenerli con un minimo di condizione. Non dimentichiamo che il problema non è esser colpiti dal virus ma sei a casa, perdi la condizione e quando rientri devi rimetterti a posto. Il compito mio e dello staff è cercare tramite sedute video di contenere questo danno”