Turchia riapertura stadi
(Photo by Michael Regan/Getty Images)

Turchia riapertura stadi. Mentre l’Italia sembra essere pronta a nuove limitazioni nei comportamenti tramite il Dpcm che sta per essere approvato dal governo, in Turchia sembrano essere intenzionati a seguire una strada diversa per quanto riguarda le manifestazioni calcistiche.

A partire dal 17 ottobre, infatti i tifosi turchi potranno tornare ad assistere nuovamente alle partite del campionato di calcio nazionale. L’annuncio è stato dato dalla Federcalcio turca (TFF) tramite una nota ufficiale.

”Il Comitato esecutivo della Federcalcio turca, dopo una valutazione effettuata in consultazione con le istituzioni competenti, ha deciso di avere spettatori fino al 50% degli stadi nelle competizioni di campionato e coppa a condizione che tutte le misure sanitarie determinate dal protocollo del TFF Health Board vengono applicate” – si legge all’interno della nota. La decisione copre tutte le partite della Süper Lig, della TFF First

League, della seconda e terza divisione e anche della Coppa di Turchia, a partire dal 17 ottobre. Il TFF annuncerà ulteriori dettagli a tempo debito. A marzo, il calcio turco è stato bloccato a causa della pandemia di coronavirus. Sia il campionato che la coppa 2019/2020 sono stati completati a porte chiuse con l’İstanbul Başakşehir che ha vinto la prima corona nazionale. Il mese scorso, anche a porte chiuse, è iniziata la nuova stagione di campionato. Dopo l’annuncio del TFF, gli stand vuoti in Turchia dovrebbero presto essere un ricordo del passato. Dopo quattro giornate di partite Alanyaspor è in testa alla classifica con 10 punti.